STERILIZZATORI DI ACQUA UV-C INOX

Capacità di disinfezione di 0,1m3/h a 110m3/h (30 millijoule/cm2)

migliore lampada sterilizzatrice uv
sterilizzatore UV opinioni
sterilizzatore uv montato su flangia

Gli interni lucidati consentono una riflessione ottimale dei raggi UV-C, conferendo maggiore potere germicida alle lampade.

Sono dotati di reattore elettronico per una maggiore durata delle lampade e di un sistema di raffreddamento della ventola da 2 lampade.

kit completo (lampade, reattore, collegamento elettrico, etc)

i nostri modelli da 25 W / 1 lampada a 840 W / 8 lampade

Con questo metodo di trattamento, l’acqua delle nostre case, alberghi, ristoranti, fattorie, allevamenti ittici, piscine, terme, stagni, acqua piovana recuperata, non solo beneficia della migliore disinfezione possibile senza ricorrere a prodotti chimici, ma anche migliore prevenzione possibile contro virus, batteri o altri agenti patogeni.

VANTAGGI DI QUESTO SISTEMA DI DISINFEZIONE:

Distruzione di virus, parassiti, batteri patogeni, muffe, alghe e funghi, ecc.

Le lampade UV-C ossidano e abbattono i sottoprodotti di cloro come clorammine e altri inquinanti organici.

Economico: il costo è solo l’elettricità consumata dalla lampada e dal reattore, per centinaia di m3 di acqua purificata.

La lampada deve essere sostituita ogni 10.000 ore, cioè dopo 1 o 5 anni, a seconda dell’utilizzo.

Nessuna modifica fisico-chimica dell’acqua.

Sicurezza, perché non vengono utilizzati prodotti chimici pericolosi e tossici.

Azione virucida tra le più efficaci.

Nessun rischio di sovradosaggio.

Facile installazione e minima manutenzione.

Tutte le unità sono pre-testate in fabbrica e fornite con semplici istruzioni per l’installazione.

Due fattori essenziali determinano l’efficacia della sterilizzazione mediante radiazione UV-C: la dose e la durata dell’irradiazione necessaria per la distruzione dei microrganismi viventi.

La scelta dello sterilizzatore dipenderà dal flusso di acqua da trattare, dalla potenza della pompa e dall’uso finale dell’acqua trattata.

Esempio 1: 30 mJ/cm 2 (dose UV-C). Capacità adeguata contro alghe e batteri in una piscina o spa.

Esempio 2: 90 mJ/cm 2 (dose UV-C). Capacità adeguata contro protozoi, giardiasi, criptosporidium, alghe e batteri se l’acqua è molto sporca o destinata al consumo umano.

Per aiutarvi a scegliere il vostro sterilizzatore, le portate sono indicate accanto ai modelli.

Se si opta per una dose di irradiazione di 90 mJ/cm2, si beneficerà di una disinfezione circa 3,5 volte più potente della norma francese fissata per l’acqua potabile a 25 mJ/cm2, o 2,2 volte di più forte rispetto allo standard svizzero di 40 mJ/cm2.

Il grado di contaminazione iniziale e la destinazione finale dell’acqua da trattare determineranno la vostra scelta.

Un dispositivo sottodimensionato, e quindi inadatto a trattare il volume di acqua richiesto, è più spesso alla base della delusione dei critici più virulenti del processo UV-C, rapido a decretarne l’inefficienza…

Schema di montaggio per piscina e spa.

Schema di assemblaggio per pozzi, cisterne, stagni, ecc..

* L’IVA non è inclusa